Lìberos

Modifica partecipazione


Martedì 23 aprile 2019
Ore 18:00 Piazza Efisio e Pasquale Tola, 1

Giorgio Todde a Sassari

Lìberos, la comunità dei lettori sardi presenta, in apertura del festival Éntula:

IL MANTELLO DEL FUGGITIVO (Il maestrale) di Giorgio Todde, nella Biblioteca comunale di Sassari di Piazza Efisio e Pasquale Tola 1, alle 18, con Giuseppe Mascia.

Efisio Marini (1835-1900), medico inventore di un’originale tecnica di pietrificazione dei cadaveri, è l’indagatore di un ciclo letterario di successo concepito da Giorgio Todde fra il 2001 e il 2007. Dopo più dieci anni torna con Il mantello del fuggitivo lo spirito tormentato di Marini, in una storia ambientata fra la Napoli adottiva e la Cagliari natia, da dove è scappato, malvisto dalla comunità e sgradito all’ambiente universitario. Ed è in una torbida Napoli che all’imbalsamatore viene chiesto di conservare per sempre il corpo della tredicenne Marcellina, assassinata dentro una casa abbandonata dove l’ha attirata una musica modulata da un fischiettio celestiale. Il temperamento scientifico di Marini sfocia presto in una ricerca della verità, attorno alla quale iniziano a gravitare Argante Solera, ras del porto che vive rintanato nel suo battello, l’avvocato Ernani Massente con il suo aiutante dall’aspetto primordiale, il pianista Thalberg, la conturbante Alcina che negli anni ha reso potente il gesto seduttivo di schiudere il mantello. La follia omicida seguirà Efisio anche in un suo ritorno alla matrigna Sardegna.

Giorgio Todde vive e lavora a Cagliari. Esordisce nella narrativa con Lo stato delle anime (Il Maestrale 2001), il primo romanzo della serie che ha per protagonista l’imbalsamatore-detective Efisio Marini, poi proseguita con Paura e carne; L’occhiata letale; E quale amor non cambia; L’estremo delle cose (Il Maestrale/Frassinelli 2003; 2004; 2005; 2007). A questa serie, Todde affianca la scrittura di romanzi improntati a un noir metafisico ed esistenziale, pubblicati dal Maestrale: La matta bestialità (2002), Al caffè del silenzio (2007), Ero quel che sei (2010), e da Rizzoli in collaborazione con Il Maestrale: Lettera ultima (2013). Scrive anche su temi ambientali e urbanistici: Il Noce (Il Maestrale 2010). Molti dei suoi romanzi sono tradotti in Francia, Spagna, Germania, Olanda, Brasile, Russia.

Evento realizzato con il contributo di: Regione Autonoma della Sardegna, Assessorato della pubblica istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport e Fondazione di Sardegna, il patrocinio del Comune di Sassari, in collaborazione con la Biblioteca di Sassari, la Scuola di Dottorato Dumas dell'Università di Sassari e la libreria Koinè.

Giorgio Todde

Il mantello del fuggitivo

Il Maestrale, 2019, p. 192

Voto medio della comunità Lìberos:

Piazza Efisio e Pasquale Tola, 1. Sassari

Martedì 23 aprile 2019

Chi partecipa all'evento

Devi effettuare l'accesso per vedere chi partecipa all'evento.

Accedi ora o registrati

Car Pooling

Devi effettuare l'accesso per vedere chi partecipa all'evento.

Accedi ora o registrati

Apr - 2019
Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Domenica
1234567
89101112 1314
15161718192021
2223 2425 26 27 28 
29 30 

Eventi in calendario

Elio Turno Arthemalle e Roberto Cotroneo a Silius
Giovedì 25 aprile 2019

Elio Turno Arthemalle e Roberto Cotroneo a Silius

Ore 17:00, Silius