Lìberos

Libro

La mia Libreria

Devi effettuare l'accesso per visualizzare le tue informazioni utente.

Accedi ora o registrati


E intanto, mentre non c'eri...

Michela L.


Huckelberry Finn
Questo mese, 02-02-2023
La mala erba
Antonio Manzini

Un libro che proprio non mi aspettavo da Manzini, forse è per questo che sono rimasta delusa. Non sembra nemmeno scritto da lui, personaggi poc [...]

Maria Agostina


Don Chisciotte
Questo mese, 26-01-2023
I miei stupidi intenti
Bernardo Zannoni

Una lirica. Animali che vivono nel bosco, in lotta per la sopravvivenza ma tormentati da Dio. Usano piatti e letti e sedie per sedersi, e scr [...]

Maria Agostina


Don Chisciotte
Questo mese, 23-01-2023
I libri si sentono soli
Luigi Contu

È la intima testimonianza, tutta avvolta intorno alla storia della biblioteca di famiglia, di Luigi Contu. I libri più cari e antichi si trova [...]

Devi effettuare l'accesso per visualizzare le informazioni sulla tua libreria.

Accedi ora o registrati

Devi effettuare l'accesso per inserire questo libro nella tua libreria.

Accedi ora o registrati

Fabio Geda

Nel mare ci sono i coccodrilli

Voto medio della comunità Lìberos
Recensioni (1)
Inserito il 29-04-2014 da Michela L.
Aggiornato il 07-12-2022 da Fioreblu
Disponibile in 14 librerie
Inserito il 29-04-2014 da Michela L.
Aggiornato il 07-12-2022 da Fioreblu
Disponibile in 14 librerie

Se nasci in Afghanistan, nel posto sbagliato e nel momento sbagliato, può capitare che, anche se sei un bambino alto come una capra, e uno dei migliori a giocare a Buzul-bazi, qualcuno reclami la tua vita. Tuo padre è morto lavorando per un ricco signore, il carico del camion che guidava è andato perduto e tu dovresti esserne il risarcimento. Ecco perché quando bussano alla porta corri a nasconderti. Ma ora stai diventando troppo grande per la buca che tua madre ha scavato vicino alle patate. Così, un giorno, lei ti dice che dovete fare un viaggio. Ti accompagna in Pakistan, ti accarezza i capelli, ti fa promettere che diventerai un uomo per bene e ti lascia solo. Da questo tragico atto di amore ha inizio la prematura vita adulta di Enaiatollah Akbari e l'incredibile viaggio che lo porterà in Italia passando per l'Iran, la Turchia e la Grecia. Un'odissea che lo ha messo in contatto con la miseria e la nobiltà degli uomini, e che, nonostante tutto, non è riuscita a fargli perdere l'ironia, né a cancellargli dal volto il suo formidabile sorriso. Enaiatollah alla fine ha trovato un posto dove fermarsi e avere la sua età. Questa è la sua storia.

Devi effettuare l'accesso per inserire le tue informazioni sulla lettura di questo libro.

Accedi ora o registrati

Modifica date lettura

Inizio lettura

Fine lettura

Recensioni

JohnGrady

Un libro che si legge in un paio d'ore, scorre via veloce come veloce sembra l'avventura del giovane Enaiatollah. E invece quella raccontata con leggerezza e ironia è una storia durata anni, di sofferenza, consapevolezza, e ricerca di un buon posto per vivere. Una storia di incontri e situazioni che cambiano la vita. Un libro in cui non ci si arrende. Un buon libro da leggere in aereo, perché i nostri viaggi sono diversi, e fortunati, e da lasciare nella casa in cui arrivi, e starai per qualche giorno, senza mai dimenticare completamente dove stai per tornare. E decidendo se farlo.

Valuta la recensione

Editore: Baldini Castoldi Dalai

Lingua: Italiano

Numero di pagine: 155

Formato: (DATO NON PRESENTE)

ISBN-10: 8860736471

ISBN-13: 9788860736475

Data di pubblicazione: 2010

Devi effettuare l'accesso per tracciare questo libro.

Accedi ora o registrati


Chi lo ha letto

Nessun utente ha letto questo libro

Chi lo sta leggendo

Nessun utente sta leggendo questo libro

Devi effettuare l'accesso per visualizzare le informazioni sulla tua libreria.

Accedi ora o registrati

Devi effettuare l'accesso per inserire questo libro nella tua libreria.

Accedi ora o registrati

Fabio Geda

Nel mare ci sono i coccodrilli

Voto medio della comunità Lìberos
Recensioni (1)
Inserito il 29-04-2014 da Michela L.
Aggiornato il 07-12-2022 da Fioreblu
Disponibile in 14 librerie
Inserito il 29-04-2014 da Michela L.
Aggiornato il 07-12-2022 da Fioreblu
Disponibile in 14 librerie

Se nasci in Afghanistan, nel posto sbagliato e nel momento sbagliato, può capitare che, anche se sei un bambino alto come una capra, e uno dei migliori a giocare a Buzul-bazi, qualcuno reclami la tua vita. Tuo padre è morto lavorando per un ricco signore, il carico del camion che guidava è andato perduto e tu dovresti esserne il risarcimento. Ecco perché quando bussano alla porta corri a nasconderti. Ma ora stai diventando troppo grande per la buca che tua madre ha scavato vicino alle patate. Così, un giorno, lei ti dice che dovete fare un viaggio. Ti accompagna in Pakistan, ti accarezza i capelli, ti fa promettere che diventerai un uomo per bene e ti lascia solo. Da questo tragico atto di amore ha inizio la prematura vita adulta di Enaiatollah Akbari e l'incredibile viaggio che lo porterà in Italia passando per l'Iran, la Turchia e la Grecia. Un'odissea che lo ha messo in contatto con la miseria e la nobiltà degli uomini, e che, nonostante tutto, non è riuscita a fargli perdere l'ironia, né a cancellargli dal volto il suo formidabile sorriso. Enaiatollah alla fine ha trovato un posto dove fermarsi e avere la sua età. Questa è la sua storia.

Devi effettuare l'accesso per inserire le tue informazioni sulla lettura di questo libro.

Accedi ora o registrati

Modifica date lettura

Inizio lettura

Fine lettura

Recensioni

JohnGrady

Un libro che si legge in un paio d'ore, scorre via veloce come veloce sembra l'avventura del giovane Enaiatollah. E invece quella raccontata con leggerezza e ironia è una storia durata anni, di sofferenza, consapevolezza, e ricerca di un buon posto per vivere. Una storia di incontri e situazioni che cambiano la vita. Un libro in cui non ci si arrende. Un buon libro da leggere in aereo, perché i nostri viaggi sono diversi, e fortunati, e da lasciare nella casa in cui arrivi, e starai per qualche giorno, senza mai dimenticare completamente dove stai per tornare. E decidendo se farlo.

Valuta la recensione

Éntula 2022

Dicci dove sei e ti diremo cosa succede intorno a te

Liquida 2022