Lìberos

Libro

La mia Libreria

Devi effettuare l'accesso per visualizzare le tue informazioni utente.

Accedi ora o registrati


E intanto, mentre non c'eri...

Maria Agostina


Don Quisciotte
Questo mese, 26-01-2023
I miei stupidi intenti
Bernardo Zannoni

Una lirica. Animali che vivono nel bosco, in lotta per la sopravvivenza ma tormentati da Dio. Usano piatti e letti e sedie per sedersi, e scr [...]

Maria Agostina


Don Quisciotte
Questo mese, 23-01-2023
I libri si sentono soli
Luigi Contu

È la intima testimonianza, tutta avvolta intorno alla storia della biblioteca di famiglia, di Luigi Contu. I libri più cari e antichi si trova [...]

Michela L.


Huckelberry Finn
Questo mese, 19-01-2023
Benedizione

Della trilogia della pianura questo è il libro che ho preferito maggiormente per storia e personaggi.

Devi effettuare l'accesso per visualizzare le informazioni sulla tua libreria.

Accedi ora o registrati

Devi effettuare l'accesso per inserire questo libro nella tua libreria.

Accedi ora o registrati

Ian McEwan

For You

Voto medio della comunità Lìberos
Recensioni (0)
Inserito il 17-03-2021 da
Disponibile in 0 librerie
Inserito il 17-03-2021 da
Disponibile in 0 librerie

Da tanto tempo ormai l'esimio e tracotante direttore d'orchestra Charles Frieth dispone di chi lo circonda - la moglie malata Antonia, l'efficiente segretario Robin, l'ennesima amante strumentista Joan - come di note sul pentagramma del suo comodo. La messa in scena della sua ultima fatica sinfonica sarebbe forse l'occasione per fare ammenda degli errori, ma per un equivoco degno del più arguto Da Ponte, il Maestro cade vittima della devozione che lui stesso ha preteso, e la farsa si tinge di nero.

La musica gioca un ruolo importante in molte delle opere di McEwan: a livello tematico, impegna e appassiona i suoi personaggi; come metodo formale, organizza e scandisce la sua scrittura. Ma nella piena commistione di partiture che è il libretto d'opera, McEwan, rinnovando la collaborazione con il compositore Michael Berkeley già avviata nel 1983 con l'oratorio Or Shall We Die?, esplora inedite possibilità espressive e dilata i confini del genere.
La trama di For You si inserisce nella vasta tradizione dell'opera buffa. Il celebre compositore e direttore d'orchestra Charles Frieth si appresta a dare nuovo lustro alla sua fama con la messa in scena della sua ultima creazione per orchestra, Demonic Aubade, e intanto non rinuncia ad ampliare la propria collezione di conquiste femminili seducendo, in cambio di un assolo di 32 battute, la giovane suonatrice di corno Joan. Charles e la moglie Antonia, molto malata e in attesa d'intervento, si trovano così coinvolti in un vivace ménage à six che include anche il medico di Antonia, Simon, il segretario di Charles, Robin, e la cameriera polacca, Maria, in un girotondo teso e a tratti comico che sfocia in un epilogo sorprendentemente cupo.
Si ritrovano dunque i temi da sempre cari a McEwan - l'ossessione sessuale, l'abuso del potere, i segreti, le bugie - calati in una lingua che, pur nella specifica forma concisa e cadenzata, sa esprimere tutta la forza della contemporaneità perché, come ha osservato di recente l'autore, «al giorno d'oggi un libretto deve avere un interesse intrinseco; non può essere solo la gruccia su cui appendere musica favolosa ed emozioni sublimi».

Edizione bilingue.

Devi effettuare l'accesso per inserire le tue informazioni sulla lettura di questo libro.

Accedi ora o registrati

Modifica date lettura

Inizio lettura

Fine lettura

Editore: Giulio Einaudi Editore

Lingua: (DATO NON PRESENTE)

Numero di pagine: 112

Formato: BOOK

ISBN-10: 8858416481

ISBN-13: 9788858416488

Data di pubblicazione: 2014

Devi effettuare l'accesso per tracciare questo libro.

Accedi ora o registrati


Chi lo ha letto

Nessun utente ha letto questo libro

Chi lo sta leggendo

Nessun utente sta leggendo questo libro

Devi effettuare l'accesso per visualizzare le informazioni sulla tua libreria.

Accedi ora o registrati

Devi effettuare l'accesso per inserire questo libro nella tua libreria.

Accedi ora o registrati

Ian McEwan

For You

Voto medio della comunità Lìberos
Recensioni (0)
Inserito il 17-03-2021 da
Disponibile in 0 librerie
Inserito il 17-03-2021 da
Disponibile in 0 librerie

Da tanto tempo ormai l'esimio e tracotante direttore d'orchestra Charles Frieth dispone di chi lo circonda - la moglie malata Antonia, l'efficiente segretario Robin, l'ennesima amante strumentista Joan - come di note sul pentagramma del suo comodo. La messa in scena della sua ultima fatica sinfonica sarebbe forse l'occasione per fare ammenda degli errori, ma per un equivoco degno del più arguto Da Ponte, il Maestro cade vittima della devozione che lui stesso ha preteso, e la farsa si tinge di nero.

La musica gioca un ruolo importante in molte delle opere di McEwan: a livello tematico, impegna e appassiona i suoi personaggi; come metodo formale, organizza e scandisce la sua scrittura. Ma nella piena commistione di partiture che è il libretto d'opera, McEwan, rinnovando la collaborazione con il compositore Michael Berkeley già avviata nel 1983 con l'oratorio Or Shall We Die?, esplora inedite possibilità espressive e dilata i confini del genere.
La trama di For You si inserisce nella vasta tradizione dell'opera buffa. Il celebre compositore e direttore d'orchestra Charles Frieth si appresta a dare nuovo lustro alla sua fama con la messa in scena della sua ultima creazione per orchestra, Demonic Aubade, e intanto non rinuncia ad ampliare la propria collezione di conquiste femminili seducendo, in cambio di un assolo di 32 battute, la giovane suonatrice di corno Joan. Charles e la moglie Antonia, molto malata e in attesa d'intervento, si trovano così coinvolti in un vivace ménage à six che include anche il medico di Antonia, Simon, il segretario di Charles, Robin, e la cameriera polacca, Maria, in un girotondo teso e a tratti comico che sfocia in un epilogo sorprendentemente cupo.
Si ritrovano dunque i temi da sempre cari a McEwan - l'ossessione sessuale, l'abuso del potere, i segreti, le bugie - calati in una lingua che, pur nella specifica forma concisa e cadenzata, sa esprimere tutta la forza della contemporaneità perché, come ha osservato di recente l'autore, «al giorno d'oggi un libretto deve avere un interesse intrinseco; non può essere solo la gruccia su cui appendere musica favolosa ed emozioni sublimi».

Edizione bilingue.

Devi effettuare l'accesso per inserire le tue informazioni sulla lettura di questo libro.

Accedi ora o registrati

Modifica date lettura

Inizio lettura

Fine lettura

Éntula 2022

Dicci dove sei e ti diremo cosa succede intorno a te

Liquida 2022