Lìberos

Libro

La mia Libreria

Devi effettuare l'accesso per visualizzare le tue informazioni utente.

Accedi ora o registrati


E intanto, mentre non c'eri...

Maria Agostina


Don Quisciotte
Questo mese, 15-11-2022
Confessioni
Sant’Agostino

diffido da chi si professa innamorato/fidanzato/sposato col Signore... abbandonato

Maria Agostina


Don Quisciotte
Questo mese, 15-11-2022
Il Paradiso è altrove

bella la scrittura, bello perché catturi, bellobellobello

Maria Agostina


Don Quisciotte
Questo mese, 15-11-2022
Il Monte Analogo

parecchio noioso

Devi effettuare l'accesso per visualizzare le informazioni sulla tua libreria.

Accedi ora o registrati

Devi effettuare l'accesso per inserire questo libro nella tua libreria.

Accedi ora o registrati

Paolo Sorrentino

Hanno tutti ragione

Voto medio della comunità Lìberos
Recensioni (2)
Inserito il 20-03-2014 da JohnGrady
Aggiornato il 16-02-2022 da Akribia
Disponibile in 11 librerie
Inserito il 20-03-2014 da JohnGrady
Aggiornato il 16-02-2022 da Akribia
Disponibile in 11 librerie

Devi effettuare l'accesso per inserire le tue informazioni sulla lettura di questo libro.

Accedi ora o registrati

Modifica date lettura

Inizio lettura

Fine lettura

Recensioni

Barbara

Che dire? Se ti piacciono i libri con una storia, una successione di eventi che porta da una condizione ad un’altra, dovrei dire che questo libro non fa per te. Eppure Sorrentino è così bravo a scrivere, le osservazioni di Tony P. sono sempre così perfette e un po’ più che perfette, anche quando si riassumono in una stronzata, che no, non te lo dico che non fa per te. Perché questo libro è bellissimo. Da tenere sul comodino, dopo averlo letto tutto, e aprirlo a caso la mattina, come se fosse il vangelo, e trovare la frase che ti guiderà nella giornata. Ma mi chiedo: com’è possibile che uno così bravo a fare i film, che li guarderesti col fermo immagine per un giorno intero, perché ogni inquadratura è da sola uno spettacolo, come fa uno così ad essere così bravo anche a scrivere? Perchè non ho assegnato cinque stelle? E' che per il finale si è un po' seduto sugli allori e dopo tanta meraviglia mi è rimasto un po' lì. Che ti devo dire?!

Valuta la recensione

JohnGrady

A tratti mi sembrava di leggere "La versione di Barney", solo strafatto di coca e col mal di testa. In realtà questo flusso di coscienza ininterrotto alla fine si trascina verso la conclusione come se dovesse arrivarci per forza. Giuro che ho fatto fatica a finire le ultime pagine. Come esordio narrativo non c'è sicuramente male, anche se di finto esordio si tratta, dal momento che Sorrentino ha apparecchiato chilometri di narrazioni in questi anni, di personaggi, di scene perfette. Un libro che forse avrebbe tratto giovamento da una bella cura dimagrante, direi 20-30 pagine almeno, e quasi tutto il finale. L'ho letto qualche giorno fa, e oggi l'ho ripreso, dalle pagine con le orecchie, per segnare le note a margine: non ritrovo nessuna delle frasi che mi erano piaciute. Vorrà dir qualcosa, ma non so cosa. Conclusione: se avete 18€ che vi stressano, valutate l'acquisto, se ve lo prestano è meglio. Augh.

Questa recensione ha avuto 1 voto. Il voto medio è stato 4 su 5

Valuta la recensione

Editore: Feltrinelli

Lingua: (DATO NON PRESENTE)

Numero di pagine: 320

Formato: (DATO NON PRESENTE)

ISBN-10: 8807018098

ISBN-13: 9788807018091

Data di pubblicazione: 2010

Devi effettuare l'accesso per tracciare questo libro.

Accedi ora o registrati


Chi lo ha letto

Nessun utente ha letto questo libro

Chi lo sta leggendo

Nessun utente sta leggendo questo libro

Devi effettuare l'accesso per visualizzare le informazioni sulla tua libreria.

Accedi ora o registrati

Devi effettuare l'accesso per inserire questo libro nella tua libreria.

Accedi ora o registrati

Paolo Sorrentino

Hanno tutti ragione

Voto medio della comunità Lìberos
Recensioni (2)
Inserito il 20-03-2014 da JohnGrady
Aggiornato il 16-02-2022 da Akribia
Disponibile in 11 librerie
Inserito il 20-03-2014 da JohnGrady
Aggiornato il 16-02-2022 da Akribia
Disponibile in 11 librerie

Devi effettuare l'accesso per inserire le tue informazioni sulla lettura di questo libro.

Accedi ora o registrati

Modifica date lettura

Inizio lettura

Fine lettura

Recensioni

Barbara

Che dire? Se ti piacciono i libri con una storia, una successione di eventi che porta da una condizione ad un’altra, dovrei dire che questo libro non fa per te. Eppure Sorrentino è così bravo a scrivere, le osservazioni di Tony P. sono sempre così perfette e un po’ più che perfette, anche quando si riassumono in una stronzata, che no, non te lo dico che non fa per te. Perché questo libro è bellissimo. Da tenere sul comodino, dopo averlo letto tutto, e aprirlo a caso la mattina, come se fosse il vangelo, e trovare la frase che ti guiderà nella giornata. Ma mi chiedo: com’è possibile che uno così bravo a fare i film, che li guarderesti col fermo immagine per un giorno intero, perché ogni inquadratura è da sola uno spettacolo, come fa uno così ad essere così bravo anche a scrivere? Perchè non ho assegnato cinque stelle? E' che per il finale si è un po' seduto sugli allori e dopo tanta meraviglia mi è rimasto un po' lì. Che ti devo dire?!

Valuta la recensione

JohnGrady

A tratti mi sembrava di leggere "La versione di Barney", solo strafatto di coca e col mal di testa. In realtà questo flusso di coscienza ininterrotto alla fine si trascina verso la conclusione come se dovesse arrivarci per forza. Giuro che ho fatto fatica a finire le ultime pagine. Come esordio narrativo non c'è sicuramente male, anche se di finto esordio si tratta, dal momento che Sorrentino ha apparecchiato chilometri di narrazioni in questi anni, di personaggi, di scene perfette. Un libro che forse avrebbe tratto giovamento da una bella cura dimagrante, direi 20-30 pagine almeno, e quasi tutto il finale. L'ho letto qualche giorno fa, e oggi l'ho ripreso, dalle pagine con le orecchie, per segnare le note a margine: non ritrovo nessuna delle frasi che mi erano piaciute. Vorrà dir qualcosa, ma non so cosa. Conclusione: se avete 18€ che vi stressano, valutate l'acquisto, se ve lo prestano è meglio. Augh.

Questa recensione ha avuto 1 voto. Il voto medio è stato 4 su 5

Valuta la recensione

Éntula 2022

Dicci dove sei e ti diremo cosa succede intorno a te

Liquida 2022