Lìberos

Libro

La mia Libreria

Devi effettuare l'accesso per visualizzare le tue informazioni utente.

Accedi ora o registrati


E intanto, mentre non c'eri...

Maria Agostina


Don Quisciotte
Questo mese, 15-11-2022
Confessioni
Sant’Agostino

diffido da chi si professa innamorato/fidanzato/sposato col Signore... abbandonato

Maria Agostina


Don Quisciotte
Questo mese, 15-11-2022
Il Paradiso è altrove

bella la scrittura, bello perché catturi, bellobellobello

Maria Agostina


Don Quisciotte
Questo mese, 15-11-2022
Il Monte Analogo

parecchio noioso

Devi effettuare l'accesso per visualizzare le informazioni sulla tua libreria.

Accedi ora o registrati

Devi effettuare l'accesso per inserire questo libro nella tua libreria.

Accedi ora o registrati

Sant’Agostino

Confessioni

Voto medio della comunità Lìberos
Recensioni (1)
Inserito il 19-09-2012 da
Aggiornato il 15-11-2022 da Maria Agostina
Disponibile in 4 librerie
Inserito il 19-09-2012 da
Aggiornato il 15-11-2022 da Maria Agostina
Disponibile in 4 librerie

Con le "Confessioni", scritte quando era già vescovo di Ippona, Agostino volle compiere in primo luogo un atto di umiltà, mettendo a nudo le debolezze, le cadute e i vizi dei suoi trascorsi di peccatore, affinché il gregge dei fedeli non eccedesse in ammirazione per la sua persona, ma ne attribuisse tutte le virtù e i meriti attuali all'azione salvifica della Grazia divina. Le "Confessioni", tuttavia, vanno molto al di là dello scopo contingente che Agostino si proponeva, e quest'opera travalica il tempo in cui fu scritta per proporsi oggi come testo a fondamento della spiritualità occidentale.

Devi effettuare l'accesso per inserire le tue informazioni sulla lettura di questo libro.

Accedi ora o registrati

Modifica date lettura

Inizio lettura

Fine lettura

Recensioni

Maria Agostina

diffido da chi si professa innamorato/fidanzato/sposato col Signore... abbandonato

Questa recensione ha avuto 1 voto. Il voto medio è stato 4 su 5

Valuta la recensione

Editore: San Paolo

Lingua: Italiano

Numero di pagine: 194

Formato: (DATO NON PRESENTE)

ISBN-10: 8844038749

ISBN-13: 9788844038748

Data di pubblicazione: 2010

Devi effettuare l'accesso per tracciare questo libro.

Accedi ora o registrati


Chi lo ha letto

Nessun utente ha letto questo libro

Chi lo sta leggendo

Nessun utente sta leggendo questo libro

Devi effettuare l'accesso per visualizzare le informazioni sulla tua libreria.

Accedi ora o registrati

Devi effettuare l'accesso per inserire questo libro nella tua libreria.

Accedi ora o registrati

Sant’Agostino

Confessioni

Voto medio della comunità Lìberos
Recensioni (1)
Inserito il 19-09-2012 da
Aggiornato il 15-11-2022 da Maria Agostina
Disponibile in 4 librerie
Inserito il 19-09-2012 da
Aggiornato il 15-11-2022 da Maria Agostina
Disponibile in 4 librerie

Con le "Confessioni", scritte quando era già vescovo di Ippona, Agostino volle compiere in primo luogo un atto di umiltà, mettendo a nudo le debolezze, le cadute e i vizi dei suoi trascorsi di peccatore, affinché il gregge dei fedeli non eccedesse in ammirazione per la sua persona, ma ne attribuisse tutte le virtù e i meriti attuali all'azione salvifica della Grazia divina. Le "Confessioni", tuttavia, vanno molto al di là dello scopo contingente che Agostino si proponeva, e quest'opera travalica il tempo in cui fu scritta per proporsi oggi come testo a fondamento della spiritualità occidentale.

Devi effettuare l'accesso per inserire le tue informazioni sulla lettura di questo libro.

Accedi ora o registrati

Modifica date lettura

Inizio lettura

Fine lettura

Recensioni

Maria Agostina

diffido da chi si professa innamorato/fidanzato/sposato col Signore... abbandonato

Questa recensione ha avuto 1 voto. Il voto medio è stato 4 su 5

Valuta la recensione

Éntula 2022

Dicci dove sei e ti diremo cosa succede intorno a te

Liquida 2022